Beni Culturali Direzione Regionale Per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

Il bollettino

IL BOLLETTINO DEL MUSEO BODONIANO

Il Bollettino nasce nel 1972, prima voce ufficiale del Museo Bodoniano e mezzo per entrare in contatto con gli estimatori  dell'arte tipografica sparsi in Italia e in Europa. A dispetto dell'umile appellativo "bollettino", non si è mai limitato ad essere un semplice notiziario sulle attività del Museo, ma si propone come rivista di fonti e studi sulla figura e l'opera di Bodoni e sull'editoria, con particolare attenzione a quella locale, di saggi e notizie su libro e tipografia, su bibliologia e bibliofilia. Per un periodico destinato a far conoscere il "principe dei tipografi" ed il Museo a lui dedicato, la veste grafica non poteva non avere un ruolo fondamentale. La progettazione e la stampa sono fin dal primo numero affidate all'Artegrafica Silva di Collecchio (PR): grande formato, ampi margini che incorniciano il testo composto in caratteri bodoniani, carta di pregio, sovracoperta in tenui colori pastello fanno di ogni numero di questa rivista un autentico capolavoro tipografico.

Col numero 13 - 2007/2010 il periodico si rinnova, nel nome, nella struttura e nei contenuti. Assume il titolo di Crisopoli, l'antico nome di Parma («Città d'oro») usato da Giambattista Bodoni come luogo di stampa in numerose edizioni, ma insieme conserva, nel sottotitolo, l'affermata designazione originale voluta dal fondatore, Angelo Ciavarella. Anche la materia del «Bollettino» viene riorganizzata con la creazione di sezioni specifiche, che saranno presenti, volta a volta, in ragione della natura dei contributi raccolti. Le tre sezioni Bodoniana, Ad libros e Palatina riflettono i fini istituzionali del Museo e il suo stretto legame, per storia e dislocazione materiale, con la Biblioteca Palatina. Una quarta sezione, Parmensia, è prevista per ospitare contributi sulla storia e le arti degli antichi Ducati parmensi nel tempo che interessa l'orizzonte d'indagine della rivista - intesa allo studio e alla valorizzazione della figura e dell'opera di Bodoni, nonché della storia del libro in genere, all'interno della quale egli rappresenta sicuramente uno dei capitoli più significativi.   Un'ultima sezione, Res et monumenta, contribuisce invece ad illustrare il clima storico e politico, culturale ed artistico che precede immediatamente il periodo d'attività di Bodoni, coincidente con la maggior fortuna della Biblioteca Parmense - dagli anni Sessanta del XVIII secolo alla metà del XIX. Inoltre il consueto resoconto delle attività, già in calce ad ogni volume, viene ora riservato al sito web. La periodicità, in passato irregolare, è tornata ad essere annuale dal 2003.

Tutti i numeri del Bollettino precedenti al  n° 10 (2004) sono offerti a prezzi scontati. Viene inoltre proposta una speciale promozione per l'acquisto (in un ordine unico) dei primi sei numeri o della serie completa.

 

*PROMOZIONE SPECIALE

Ordinando la serie dei primi sei numeri del Bollettino (n°1-6) 12 €  anziché 24 €

Ordinando la serie completa del Bollettino (n° 1-12) 210 €  anziché  € 217

 BOLLETTINO

Prezzo originale

PREZZO Scontato

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 1, Parma 1972*

101 p. : ill. ; 32x24 cm

 

 

30

 

4

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 2, Parma 1973*

107 p. : ill. ; 32x24 cm

 

 

30

 

4

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 3, Parma 1976*

115 p. : ill. ; 32x24 cm

 

 

30

 

4

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 4, Parma 1980*

155 p. : ill. ; 32x24 cm

 

 

30

 

4

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 5, Parma 1983*

119 p. : ill. ; 32x24 cm

Numero pubblicato in occasione del 20° anniversario del Museo.

 

 

30

 

4

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 6, Parma 1992*

179 p. : ill. ; 32x24 cm

 

 

30

 

4

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 7, Parma 1993

474 p. : ill. ; 32x24 cm

Numero speciale dal titolo "Quaequmque recepit Apollo" in onore di Angelo Ciavarella: vi sono pubblicati i suoi dati bio-bibliografici, profili ed una nutrita raccolta di saggi in suo onore a firma di studiosi italiani e stranieri.

 

 

80

 

40

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 8, Parma 1995

265 p. : ill. ; 32x24 cm

 

 

70

 

30

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 9, Parma 2003

403 p. : ill. ; 32x24 cm

Numero monografico sul carteggio inedito fra Bodoni e l'abate Carlo Dedina (1777-1812), a cura di Rosa Necchi.

 

 

75

 

35

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 10, Parma 2004

227 p. : ill. ; 32x24 cm

Contiene saggi, testimonianze e cronaca degli eventi organizzati per celebrare il 40° anniversario del Museo; inoltre vi sono pubblicati gli atti del Convegno europeo "Musei della stampa: quale futuro?" (27 febbraio 2004).

 

 

.......

 

30

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 11, Parma 2005

125 p. : ill. ; 32x24 cm

 

 

.......

 

30

Bollettino del Museo Bodoniano di Parma   n° 12, Parma 2006

351 p. : ill. ; 32x24 cm

Numero speciale, ricco di ben 22 saggi, che intende affrontare l'analisi di lettere alfabetiche, attraverso l'esame di documenti iconografici noti e meno noti che vanno dalla miniatura ai graffiti, passando attraverso caratteri tipografici, edizioni del Cinque-Sei e Settecento, stampe popolari, ephmera, fino alle avanguardie artistiche.

 

......

 

 

40

Crisopoli. Bollettino del Museo Bodoniano di Parma n° 13, Parma 2007/2010 [Nuova serie I]

292 p. : ill. ; 32x24 cm

Il Bollettino si rinnova: cambia titolo e struttura interna con sezioni distinte. Questo numero, primo della nuova serie, presenta numerosi saggi oltre ad alcune relazioni tenute al convegno Bodoni, i Lumi, l'Arcadia (Parma, 2008).

 .....

 40

 Crisopoli. Bollettino del Museo Bodoniano di Parma, n. 14, 2011 [N.s. II] (stampa dicembre 2012)
216 p. : ill. ; 32x24 cm    
 ...40 
 

Per le modalità di acquisto vedi Il Museo Editore

Museo Bodoniano - Biblioteca Palatina - Strada alla Pilotta, 3 - 43100 Parma - Italia |
Tel 39 0521 220411 - fax 39 0521 235662
email: museobodoni@beniculturali.it